Contatti

Via Giro dei Condotti - Le Palazze - Spoleto (Pg) - Italy Tel: (+39) 0743.234.152

Benvenuti a Spoleto!

  • Via Giro dei Condotti - Le Palazze - Spoleto
  • info@monasterosantamaria.it
  • T. (+39) 0743.234.152

STORIA

anticomonastero111-1140x380

Il Monastero di “Santa Maria inter Angelos” fu edificato alle porte di Spoleto nel 1229, come dimora di un gruppo di monache clarisse provenienti da S. Damiano (Assisi) che vi rimase per circa due secoli.

Per affrescare la struttura fu incaricato il Maestro delle Palazze che prende nome proprio dal Monastero soprannominato “Le Palazze” con riferimento alle sue abitanti.  Ad un certo punto infatti, fu offerto alle monache, per motivi di sicurezza, un trasferimento dal Monastero ad una Palazzo al centro della città. Alcune lo accettarono, altre invece scelsero di non abbandonare il Monastero, ma da quel momento il gruppo acquisì il soprannome di “Palazze” (cioè residenti nel Palazzo).

Tracce di affreschi, rappresentanti scene della vita di Cristo, sono ancora visibili nella sala conferenze della struttura.

Gli affreschi del Maestro delle Palazze  “strappati” nella prima metà del Novecento, sono ora conservati ed esposti al pubblico nei seguenti Musei:

–  Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, Spoleto (Annunciazione, Natività, Ultima Cena, Crocefissione, Giudizio finale, Madonna con i santi Francesco e Chiara)
–  Worcester Art Museum, Worcester, MS Ultima Cena, Crocefissione, frammento di Vergine dolente e S. Longino, San Giuseppe)
–  Museum of Fine Arts, Boston, MS (Gesù bambino frammento di Natività)
–  Fogg Art Museum, Cambridge, MS (Pastore frammento di Natività)
–  Wadsworth Atheneum, Hartford, CT (Re Mago giovane frammento di Natività)
–  Glencairn Museum, Bryn Athin, PA (Annunciazione, Giudizio finale)

Share this: